Convenzione con CASARTIGIANI VENETO per il gruppo SOCIALDENT

casartigiani-venetoSocialDent aggiunge un nuovo tassello al proprio network di relazioni e convenzioni con il mondo associazionistico e sindacale veneto.

Il consorzio tra coop sociali odontoiatriche – che a inizio 2013 inaugurerà nuove sedi in Liguria e Friuli-Venezia Giulia – ha stipulato una convenzione con Casartigiani Veneto, la Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani che dagli anni ’70 opera a favore del sostegno all’impresa e per politiche di raccordo con enti e istituzioni.

Continua a leggere

Credito Artigiano: investimenti congelati nel primo semestre 2012. Cofidi Veneziano in prima linea contro la crisi

Siamo in mezzo alla marea della crisi, ma stiamo cercando di limitare i danni. Gli investimenti sono ormai congelati e noi siamo impegnati ad arginare le terribili difficoltà delle piccole e medie imprese, favorendo la ristrutturazione del debito e cercando di alleggerire le tensioni di cassa”.

Non è certo brillante il quadro tratteggiato dal presidente di Cofidi Veneziano Sandro Ravenna, frutto delle valutazioni emerse dal Report semestrale sul credito redatto dall’Ufficio Studi della struttura di garanzia.

La prima metà del 2012, infatti, riflette anche in Veneto il periodo di maggior picco della crisi economica e acuisce le ormai croniche difficoltà di aziende artigiane e PMI. Con l’aumento della disoccupazione, i pesanti ritardi nei pagamenti da parte delle PA e la nuova stretta creditizia operata dalle banche (a loro volta in difficoltà o in fase di ristrutturazione), le imprese sembrano ormai aver bloccato ogni proiezione di investimento, diminuendo inoltre in modo consistente la richiesta di credito, segno di una sfiducia sempre più marcata nella possibilità di gestire il presente e in una ripresa economica quantomai indecifrabile.

Continua a leggere

SELEZIONATI I PROGETTI FINALISTI DI CASA EUROPA

Hanno risposto 56 imprese artigiane, di cui 51 venete e 5 provenienti da Genova, Caltanisetta, Firenze, Bari e Trento operanti nei settori: Ferro Battuto, Lavorazione Metalli,Vetreria Piana, Vetro Artistico, Ceramica, Arredamento, Falegnameria, Intaglio Ed Intarsio, Tappezzeria, Lavorazione Materiali Vari (Polistirolo, Plastiche), Argenteria, Impiantistica, Illuminazione, Lavorazione Marmo, Tessitura, Mosaico; e 34 designers e/o studi di design di cui 23 veneti e 11 provenienti da Milano, Torino, Firenze, Fermo, Potenza, Catania, Viareggio, Cuneo, Pavia, Palermo al concorso CASA EUROPA, promosso da Confartigianato Marca Trevigiana, ADI – Associazione per il Disegno Industriale (Delegazione Veneto e Trentino Alto Adige) e associazione d’impresa ARTE ARTIGIANA, in collaborazione con Confartigianato Vicenza, per celebrare il decimo anniversario dell’introduzione dell’euro.

ARTIGIANATO VENEZIANO: CROLLO COSTRUZIONI (-5,7%) E INVESTIMENTI IN CALO (-4,7%) FRENANO LA CORSA DEL FATTURATO

Il crollo del comparto delle costruzioni (-5,7%) e il “braccino corto” delle imprese, con investimenti strutturali ancora una volta in calo (-5,7%), frenano la corsa del fatturato delle aziende artigiane in provincia di Venezia.

Una diminuzione frazionale (-0,5%) che interrompe il trend al rialzo fatto segnare nella prima metà del 2011 (+4,7%) e nel 2010 (+5,4% nella seconda parte dell’anno, +0,3% nei primi sei mesi).

Questo nonostante i comparti del manifatturiero (+3,9%) e del terziario (+3,4%) confermino dinamiche di espansione.

A livello di settori, le performance più soddisfacenti vengono espresse ancora una volta da quello tradizionale delle calzature con +8,5%, anche se quasi tutti registrano comunque valori positivi (spiccano il +12,5% dei servizi all’edilizia e il +9,6% del legno), con “solamente” l’edilizia (-8,1%), l’impiantistica (-5,5%) e il vetro (-5,1%) a chiudere il 2011 con fatturati dal segno “meno”, dopo una prima parte del’anno incoraggiante.

Nel territorio provinciale la palma del “migliore” spetta al mandamento di San Donà di Piave con +4,3%, seguito da Portogruaro con +3,7%. Fanno da contraltare il -10,6% di Mirano e il -5,3% di Mestre.

Continua a leggere