GEOMETRI IN CAMPO A JESOLO PER TELETHON

La Nazionale Geometri e il Venezia Team for Telethon in campo martedì 11 giugno dalle 18.30 allo stadio Picchi di Jesolo per un confronto a sfondo benefico che conclude in bellezza il 16° Campionato di calcio per Geometri e Geometri Liberi Professionisti.

image001Il torneo – patrocinato dalla Provincia di Venezia e dal Comune di Jesolo – è stato organizzato dal Collegio Geometri e Geometri Laureati della provincia di Venezia per la prima volta sul proprio territorio, nei campi sportivi del Lido di Jesolo.

La serata di domani sarà dedicata a Telethon. “Quando ci é stato proposto di condividere questa esperienza, ci siamo immediatamente resi disponibili per sostenere questa iniziativa – sottolinea il presidente dei Geometri veneziani Massimiliano De Martin -. Laddove i principi di solidarietà sono veri e seri, il Collegio sarà sempre in prima linea con i propri iscritti e con le proprie risorse. Grazie di cuore a Geosport per aver inserito nella settimana che ospiterà nel litorale Jesolano il 16 Campionato Nazionale di Calcio per Geometri anche questo incontro benefico a favore di Telethon”-

Continua a leggere

PROFESSIONAL DAY: LA POLITICA RISPONDE ALL’APPELLO. MA LE RIGIDITÀ DELLA RIFORMA FORNERO PENALIZZANO L’OCCUPAZIONE

È stato un Professional Day da tutto esaurito quello organizzato oggi, martedì 19 febbraio, all’Hotel Russot di Mestre dal Comitato Unitario delle Professioni (CUP) e dallla Fondazione delle Professioni di Venezia.

PROFESSIONAL DAY: LA POLITICA RISPONDE ALL’APPELLO. MA LE RIGIDITÀ DELLA RIFORMA FORNERO PENALIZZANO L’OCCUPAZIONEUn convegno che ha colto nel segno per afflusso di pubblico, per qualità degli interventi, per l’importanza dei temi trattati e per la risposta data dai candidati alle prossime elezioni politiche. Convocati per un confronto aperto sulle tematiche del lavoro, hanno partecipato quasi al completo.

Del resto il tema portante della giornata era di strettissima attualità: “La riforma Fornero nei programmi politici”, con un’analisi delle novità introdotte dalla riforma stessa sui contratti di lavoro connessi all’esercizio delle professioni intellettuali.

Una riforma in larga parte bocciata dai professionisti – ma anche da buona parte dei politici – presenti al convegno, perché avrebbe portato a un “irrigidimento del mercato del lavoro”, di fatto non stimolando l’occupazione perché basata su schemi e categorie obsolete che non sono al passo con la fisionomia che il mondo del lavoro sta assumendo in Europa, ma che possono invece portare all’immobilismo più totale.

Continua a leggere

PROFESSIONAL DAY: RIFORMA FORNERO E FUTURO DEL LAVORO, È L’ORA DEL CONFRONTO TRA PROFESSIONISTI E POLITICI VENEZIANI

Mauro RossatoL’Italia è in piena recessione socio-economica e milioni di italiani sono chiamati, a fine febbraio con le elezioni politiche, a scegliere chi dovrà salvare il paese dal baratro.

In un periodo in cui si critica molto e si costruisce poco, i professionisti veneziani rinnegano la protesta e scelgono la… proposta: per dare vita a un confronto costruttivo e cercare risposte concrete, i professionisti iscritti agli Ordini e Colleghi raccolti nel Comitato Unitario delle Professioni e nella Fondazione delle Professioni della provincia di Venezia hanno organizzato il “Professional Day” per martedì 19 febbraio 2012, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, all’Auditorium del Russott Hotel di Mestre (San Giuliano, via Orlanda 4).

L’incontro si inserisce all’interno dell’analoga iniziativa promossa in concomitanza su tutto il territorio nazionale dagli Ordini e Collegi professionali italiani.

Sul tavolo, il tema scottante e molto discusso della Riforma del lavoro introdotta dal ministro Elsa Fornero e come questa intersechi e incida sulla riforma degli ordini professionali attuata dal governo lo scorso agosto, ma che presenta ancora molti punti interrogativi e nodi da sciogliere.

Continua a leggere

SOCIALDENT “CURA” ANCHE L’ISTRUZIONE: ACCORDO CON ISTITUTO COMPRENSIVO “CIARI” DI PADOVA PER INTERVENTI DENTALI A COSTI AGEVOLATI

image003Da oggi SocialDent “cura” anche l’istruzione e porta i propri servizi nel mondo della scuola: dopo gli accordi siglati con organizzazioni sindacali, associazioni datoriali, imprese e istituzioni, il consorzio tra coop sociali odontoiatriche ha infatti siglato una convenzione con il 6° Istituto Comprensivo “Bruno Ciari” di Padova, costituito da quattro scuole primarie e tre secondarie dislocate nel quartiere 3 Est della città, quello comprendente le frazioni di Mortise, Torre e Ponte di Brenta.

Grazie alla convenzione, l’ampio bacino di studenti dell’Istituto (fino ai 14 anni di età), i dipendenti scolastici e tutte le relative famiglie potranno accedere a cure odontoiatriche e implantologiche di elevata qualità a condizioni di favore e costi agevolati. Servizi all’insegna della massima professionalità, garantita da un equipe di specialisti di consolidata esperienza in ogni branca dell’odontoiatria, coordinati da un direttore sanitario. Il tutto risparmiando fino al 40% rispetto alla media degli studi dentistici privati.

Continua a leggere